» Home > Psiconevrosi Nevrastenica

Psiconevrosi Nevrastenica

Breard (1869) chiamò neurastenia "quell' impoverimento delle forze nevose con esaurimento, dolori, irritazione e carattere morboso".   Questa sindrome caratterizzata inoltre da disturbi della memoria, della concentrazione e da vari sintomi fisici tra cui impotenza sessuale ecc..

All' inizio si ha il cosiddetto "malessere psiconevrotico", un quadro aspecifico di malumore, irrequietezza, disappetenza ecc...  Poi insorgono i sintomi classici:

  • astenia, come senso generale di stanchezza, spossatezza, spesso con andamento paradosso, più accentuata al mattino e  attenuata durante il giorno, specie dopo qualche attività interessante.
  • Il paziente si lamenta di non aver la forza di stare in piedi, di camminare, di  lavorare, nemmeno di poter pensare o ricordare; questo porta alla rinuncia quasi di ogni attività o iniziativa. Egli prova sentimenti di incapacità e inefficienza, ma è anche irritato ed insofferente delle esortazioni ed incoraggiamenti.
  • Il paziente valorizza eccessivamente e solo soggettivamente i suoi sintomi; spesso però riesce ad essere efficiente, a reagire, talvolta meglio di altri, di fronte a situazioni esterne improvvise, salvo a ricadere dopo nelle condizioni precedenti. Le attività lavorative hanno una funzione benefica per il il positivo coinvolgimento e distrazione dai problemi.
  • psichestesie : formicolii, senso di peso, di oppressione ed altri disturbi, quasi costantemente, in varie parti del corpo, che "vagano" da una parte all'altra ( non si tratta quindi di parestesie )
  • cenestopatie : dolorabilità in "zone vitali", come la testa, il cuore, lo stomaco ...Avverte cefalea (al vertice o all'occipite ), come un senso di fasciatura, o dolore al cuoio capelluto, anche solo a pettinarsi. La luce ed i rumori sono spesso considerati insopportabili e motivo di irritazione e di nervosismo. Lamenta dolori trafittivi in sede precordiale, oppure dolori gastrici che per la loro frequenza fanno sospettare frequentemente un danno organico.
  • disturbi neurovegetativi : tachicardia, aumento della pressione sanguigna, atonia gastrointestinale, stipsi o meteorismo, inoltre sudorazione, vasodilatazione, scialorrea ...
  • disturbi sessuali : eiaculazione precoce, impotenza o  frequenti polluzioni, frigidità
  • disturbi del sonno : difficoltà di addormentamento, o sonno normale considerato non riposante, sonno disturbato con sonnolenza diurna.
  • ansia ipocondriaca : per i sintomi che avverte, con grande sproporzione tra l'obiettività e la soggettività, il paziente si considera fisicamente malato grave, e secondariamente al suo stato può insorgere uno stato d'ansia libera, una ipocondria o una depressione. Le paure del soggetto con psiconevrosi sono anche proprie di un soggetto "normale" ma non nell'intensità e nella costanza nel tempo.

Cause etiopatogenetiche  preparanti sono una caratteristica di personalità di base con iperemotività spiccata (tendenza a preoccuparsi di tutto, specie di quello che riguarda la salute, eccessiva preoccupazione delle variazioni metereologiche, paura del sangue e delle malattie) si tratta di una predisposizione congenita.

Cause scatenanti possono essere organiche, come malattie infettive gravi, intossicazioni, disturbi dell'apparato digerente, o psichiche come un lungo periodo di superlavoro, specie se svolto con tensione, emozioni negative perduranti nel tempo, agenti stressogeni gravi ecc...

Il meccanismo innescato è quello della iperemotività di base, che fornisce una carica maggiore  sia delle risposte neurovegetative che endocrine agli stress : queste possono sommarsi e fondersi fino ad avere una risposta continua, che equivale praticamente alla malattia.

 
 

Dott.ssa Fiorella Bado

Specialista in psicologia e sessuologia, la dott.ssa Fiorella Bado riceve presso il suo studio di Firenze, in Via Franchetti n. 6 (angolo Via Baracca).

Per informazioni o per prenotare un appuntamento, è possibile utilizzare i seguenti recapiti.

Telefona allo Studio 055 4377229

Invia email

Feed RSSSeguici su Facebook
Copyright © 2016-2019 Dott.ssa Fiorella Bado - P.Iva 02037200488
impresaweb.euInfo CookiesDisclaimer

Close
^